Domenica, 14 Aprile 2024

Calcio

Prossimo impegno con il Paternò

I biancoverdi vincono 2-0 contro la Santarcangiolese e passano ai quarti

La prima rete La prima rete

I biancoverdi vincono 2-0 contro la Santarcangiolese e conquistano il pass per il turno successivo, dove incontreranno la formazione siciliana del Paternò che si è imposta nel pomeriggio nella sfida con il Bocale per 3-1.

Un “Dimitri” caldissimo trascina la squadra di mister Andrea Salvadore ai quarti di finale della fase nazionale. Decidono Castro e Ancora con un gol per tempo e spianano la strada verso il prossimo appuntamento con il Paternò. Potrebbe esserci ancora la Sicilia nella storia biancoverde, anche se non avrà lo stesso peso di 23 anni fa.

Mister Salvadore opta per il 433 con Salvemini e Salatino a supporto di Ancora, come falso nove. Mediana con Marsili, Castro, Ungredda e Maroto scivola sulla linea di difesa. Il Manduria parte subito forte e al 3’ minuto la sblocca alla prima occasione utile: sugli sviluppi di una punizione di Marsili, Castro trova l’angolo vincente all’interno dell’area di rigore. Sempre il centrocampista spagnolo al suo secondo gol consecutivo. La Santarcangiolese risponde al minuto 25 con Togora che semina il panico sulla fascia e mette un pallone interessante: la sfera attraversa tutta l’area, ma Sanna non trova la deviazione vincente.

I biancoverdi ci riprovano con Maroto due minuti dopo, chiude un ottimo triangolo in area e poi si fa ipnotizzare da Milocca, a tu per tu con il portiere ospite. Alla mezz’ora altra chance per il Manduria su calcio piazzato: Bocchino in scivolata corregge la traiettoria ma non inquadra lo specchio. Al 36’ ci prova dalla distanza Marsili e il portiere ospite risponde in due tempi al tiro insidioso del centrocampista del Manduria.

Nella ripresa messapici nuovamente in proiezione offensiva, su corner svetta Salvemini che esalta le qualità di Milocca. I biancoverdi ridisegnano l’assetto, esce proprio Salvemini per Dorini, con Maroto che avanza nel tridente offensivo. Al minuto 57 proteste veementi del Manduria, cross dall’out destro di Cicerello, intervento scomposto di Togora che colpisce Ancora in pieno volto, ma il direttore di gara lascia correre. 

La Santarcangiolese ci prova due minuti dopo con Zinno, il numero nove davanti a Maraglino calcia a botta sicura e trova il palo esterno. Il Manduria raddoppio al minuto 70’ su calcio di rigore, dal dischetto Ancora non sbaglia e fa 2-0. I biancoverdi volano ai quarti di coppa della fase nazionale, adesso incroceranno i siciliani del Paternò che si sono imposti per 3-1 contro i calabresi del Bocale.

 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - mer 10 aprile

Nervosismo rientrato tra la dirigenza del Manduria calcio e giocatori che ieri si erano opposti all'allenamento ...

Sport
La Redazione - mer 10 aprile

Acque agitate nel calcio manduriano. Ieri la squadra, pur presente, non si sarebbe allenata. ...

Sport
La Redazione - mer 10 aprile

Nell'ultima di campionato under 14 partita subito in salita sabato scorso per la Vis Nova Messapica Manduria ad Alberobello che chiude l'incontro con ...

Sport
La Redazione - lun 8 aprile

Grandi successi nella ginnastica artistica - categoria avanzato e base per la NewMeeting Avetrana. Si sono svolte ieri a Lizzanello, ...

Sport
La Redazione - lun 25 marzo

Ancora un sabato d'oro per Avetrana.  La  prodigiosa banda targata "Newmeeting ginnastica artistica" colpisce ancora. Questa ...

Molfetta-Manduria incontro con "profili di criticità": il questore di Bari fissa le regole per la vendita dei biglietti
La Redazione - ven 2 febbraio

L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive in occasione dell’incontro di calcio valevole come finale di ritorno di Coppa Italia Eccellenza Regionale “Molfetta ...

Coppa Italia, vanno a ruba i biglietti per la tifoseria biancoverde
La Redazione - sab 3 febbraio

A poche ore dall'attesissimo atto finale della Coppa Italia di Eccellenza, contesa da Manduria e Molfetta, ci sembra il caso fare chiarezza su alcuni aspetti inerenti la gestione degli accessi allo stadio "Paolo Poli", ...

L'avventura biancoverde riparte da Sarno e sabato si torna al nuovo Dimitri
La Redazione - gio 8 febbraio

Dopo la vittoria della coppa Italia dilettanti contro il Molfetta, ora i biancoverdi affronteranno la fase Nazionale. I messapici sono stati inseriti nel Gruppo G della competizione, dove incontreranno la Santarcangiolese e ...