Giovedì, 23 Maggio 2024

Gli articoli

Un bellissimo manifesto per l’inclusione

La mia squadra mi ha dimostrato che la sedia a rotelle non è un impedimento

La squadra La squadra

Il Campionato di Prima Categoria 2023/2024 è terminato. Ed il tempo dei ringraziamenti è arrivato. 
Cara ASD Sava Calcio, è stata una cavalcata emozionante. Non immaginavo di poter tornare a vivere delle sensazioni così forti. I sentimenti di riconoscenza e gratitudine sono molto profondi nei vostri confronti, perché siete riusciti a mettere in pratica l’inclusione sociale, aspetto per il quale io ho sempre lottato tanto e spesso anche con fatica. Mi avete fatto sentire importante, amato, coccolato. E non esiste un’età precisa per smettere di avere bisogno di tutto questo, attorno a sé. Per me, non siete semplicemente una società di calcio, ma sarete sempre una famiglia. Avete anche dimostrato che la sedia a rotelle non è un ostacolo, ma che nonostante questo, tutto può essere possibile. Stando al vostro fianco, ho capito che fortunatamente ci sono ancora delle persone perbene e speciali. Ringrazio il Presidente Romualdo Pichierri, il Direttore Generale Luigi Pichierri, il Direttore Sportivo Piero Mero, per permettermi di vivere delle Domeniche diverse e più belle. 
Un ringraziamento speciale e affettuoso, al Caro Amico Francesco Chianura perché quello che fai tu con me, non è una cosa che farebbero in tanti. E per farlo, bisogna avere un grande cuore e tanta umanità. E tu Amico Mio, li possiedi entrambi. 
Rivolgendomi alla squadra, in rappresentanza di tutti loro, dico grazie al nostro portiere Marco Schina, per avermi fatto sentire uno di voi. Ricevere il vostro immenso affetto, è stato molto importante per me. E sono certo di avere trovato tanti nuovi Amici. Quello del Talismano è nato come un gioco, ma sono contento di essere riuscito a trasmettervi in qualche modo un po' del mio spirito combattivo e che voi lo abbiate trasferito in campo, utile a raggiungere i vostri obiettivi. Siete stati grandi, finora. Vedervi giocare è uno spettacolo. Adesso, manca un solo passo. L’ultimo. Io sarò lì con voi, non vi lascio. La giocheremo insieme questa finale. Nella speranza poi alla fine, di festeggiare come siamo abituati a fare. Vi Voglio Un Mondo Di Bene Ragazzi, è stato un piacere conoscervi. 
Concludo questi ringraziamenti con una persona molto importante per me e che fa parte della mia vita da tanti anni. Il Mio Amico del cuore, Ciro Mancino. Se sono tornato al Camassa, il motivo principale è stata la tua presenza all’interno dello staff.

Volevo starti accanto e condividere qualcosa di bello insieme a te. E ci sono riuscito. Almeno per una volta, ho cercato di essere un buon Amico. Provando a dimostrarti quanto io tengo a te, attraverso i gesti e non soltanto con delle semplici parole. Perché tu che mi conosci, sai bene quanto sia importante l’Amicizia per me. E la nostra lo è sempre stata. E ora, si è rafforzata. Perché la nostra amata società ASD Sava Calcio, ci ha permesso di essere ancora più uniti di prima. E sono contento di avere a disposizione un’altra Domenica per poterti abbracciare di nuovo. Grazie, Amico Mio. 
Mentre Tutto Scorre… tutto questo è stato un bellissimo manifesto per l’inclusione, dal quale in tanti dovrebbero prendere esempio. Grazie infinite a tutti Voi, avete reso Felice una persona che non lo è mai stata prima. Questo è il goal più bello che potevate realizzare! 

 Claudio Rimoli

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Che fatica per noi disabili trovare amici
Claudio Rimoli - lun 25 settembre 2023

Qualche settimana fa… in seguito alla pubblicazione dell’articolo sull’evento con Alessandro Del Piero in cui lamentavo il fatto di non essere riuscito a trovare nessuno disposto ad accompagnarmi, qualcosa si mosse. E qualcuno si fece avanti, ...

Vi racconto un prezioso momento di inclusione
Claudio Rimoli - mar 3 ottobre 2023

Domenica 1 ottobre, ho vissuto una piacevole giornata tutta incentrata sul Calcio, che è stato il filo conduttore che ha aperto il mese di ottobre prima assistendo allo Stadio Comunale Camassa alla gara casalinga d’esordio del Sava Calcio e ...

Forza, Marco. Anch'io, faccio il tifo per te
Claudio Rimoli - mer 25 ottobre 2023

Torno a scrivere e lo faccio perché voglio dedicare un pensiero ad un ragazzo che fa parte degli amici virtuali su Facebook e che in questo momento sta lottando per la propria vita, dopo essere rimasto vittima di un grave incidente. ...