Domenica, 14 Aprile 2024

Politica

Per l’esponente del. Pd sarebbe un ricatto morale per accettare il depuratore

Sammarco sull’annuncio del sindaco per la fogna nelle marine: “sono i soliti proclami”

Domenico Sammarco Domenico Sammarco

«Ancora proclami senza alcun atto amministrativo». Così il consigliere comunale del Partito democratico, Domenico Sammarco, definisce l’annuncio del sindaco Gregorio Pecoraro che in una nota stampa parla di «completamento della rete idrica e fognante nelle marine». Nella sua breve nota, il primo cittadino fa cenno ad un recente incontro con i tecnici di Acquedotto pugliese nel quale si sarebbe discusso del progetto di completamento della rete idrica e fognante a San Pietro in Bevagna, Torre Borraco e Torre Colimena. «Grazie alla futura entrata in esercizio del nuovo depuratore – scrive Pecoraro -, sarà possibile completare la rete idrica e fognaria nelle nostre marine, rappresentando un importante traguardo per la comunità».

Sammarco ci vede dell’altro. «In realtà – afferma l’esponente di opposizione -, sembra quasi voler porre un ricatto morale ai cittadini, in quanto si fa passare per obbligatorio lo scempio del costruendo depuratore consortile per poi programmare la realizzazione di acqua e fogna nelle marine».

Il piddino espone le sue perplessità anche dal punto di vista tecnico. «In realtà – aggiunge -, qualora non fossero solo parole al vento, si dovrebbero avere già gli atti amministrativi, come fatto, ad esempio, per la marina di Lizzano dove Aqp ha già predisposto un progetto tecnico che ora vedrà la fase esecutiva. Qui invece – prosegue l’oppositore del sindaco -, ci accontentiamo di incontri nel palazzo comunale, mentre il depuratore non ha ancora visto la soluzione per lo scarico emergenziale a mare e mentre le nostre marine attendono acqua e fogna per poter parlare concretamente di sviluppo turistico del territorio. Ad oggi – conclude Sammarco - le chiacchiere dell'amministrazione Pecoraro restano solo tali».


 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

11 commenti

  • George
    sab 30 marzo 21:07 rispondi a George

    io penso che le cose andrebbero fatte e non solo parlate .. comunque penso anche che tutti i politicvi parlano parlano parlano ma non concludono mai niente (o poco) .. E' vero che l'acqua potabile e le fogne alle marine porterebbe uno sviluppo indefinibile (la gente non se ne rende conto) ; maggior benessere significa anche maggior reddito .. ecco perchè i discorso non servono ma servono i fatti .. anche di chi pensa di criticare sempre -- le critiche devono essere costruttive altrimenti non servono a nulla

  • Luigi Daggiano
    mar 26 marzo 21:44 rispondi a Luigi Daggiano

    Si dice sempre che i cretini ed ignoranti vengono sempre a galla, per non dire qualcos'altro. Perciò chi ha dato una risposta a Sammarco, immaginate voi che cos'è.

  • Nessuno
    mar 26 marzo 19:19 rispondi a Nessuno

    Sign.Sammarco credevo che eri una persona più responsabile e non parole si inizia ha fare campagna elettorale ma questa volta nn voto più tutti uguali

  • Giovanni Cazzato
    mar 26 marzo 11:58 rispondi a Giovanni Cazzato

    Sammarco finge o dimentica che per avere acqua e fogna la premessa indispensabile è l'esistenza di un impianto di depurazione altrimenti restano una chimera le reti tanto necessarie. Invece di fare aria fritta farebbe bene a chiedere a che punto sono i progetti e i finanziamenti per la realizzazione delle opere di collegamento di dette reti in tutta l'area di San Pietro in modo che quando il depuratore sarà , finalmente, attivo le reti secondarie e di servizio alle abitazioni potranno essere immediatamente collegate. Inoltre insisto sul fatto che mai e nessuno ha posto il problema dei controlli sulle attività del depuratore il giorno che entrerà in funzione. Controlli che oltre ad essere praticati dagli enti preposti, potrebbero essere concordati e consentiti ad associazioni e organismi di partecipazione dei cittadini nelle diverse forme possibili. Queto dovrebbe fare il PD che io comun

    • george
      sab 30 marzo 21:11 rispondi a george

      o ragazzi (scusate se così Vi chiamo) ricordateVi che il depuratore va comunque messo in funzione (bene o male ormai è fatto) ma bisogna anche ricordarsi che questo dovrà servire anche per altri scopi . Speriamo che l'amministrazione ne tenga conto anche se la vedo una cosa irraggiungibile (almeno per le mentalità che ci sono).. parecchie chiacchere e basta (ma non è solo a manduria è un po' dappertutto) BISOGNA SVEGLIARSI !!! capito ?

  • Tonino
    mar 26 marzo 11:56 rispondi a Tonino

    Chiedo ma già siamo in pre campagna elettorale???

  • Tonino
    mar 26 marzo 09:41 rispondi a Tonino

    Che bella scusa x accettare il depuratore.Adesso ti dicono che è stato realizzato x la marina,il dubbio mi. sorge, depuratore a monte e la marina a valle???Bohooo

  • Dylan
    mar 26 marzo 08:20 rispondi a Dylan

    Sig sindaco sistemi o faccia sistemare la strada provinciale che AQP ha reso PERICOLOSA!

  • Cittadino illustre
    mar 26 marzo 07:37 rispondi a Cittadino illustre

    Vorrei ricordare all avvocato Sammarco, che il costruendo depuratore è frutto di idee e accordi stipulati dalla sinistra di cui lui fa parte ed è abbastanza ipocrita la cosa, essere in disaccordo con il depuratore e poi fare parte di quel gruppo politico.

    • Carlo
      mar 26 marzo 15:51 rispondi a Carlo

      Non votalelo ha già dimostrato,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

    • Gregorio
      mar 26 marzo 09:42 rispondi a Gregorio

      Sig cittadino ,l'estate sta finendo e si pensa alle prossime elezioni🤣🤣🤔🤔🤑🤑

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ stato di origine dolosa l’incendio che nella notte tra giovedì e venerdì ha quasi distrutto del tutto una villetta per la villeggiatura ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ già scattato da ieri e durerà sino al 30 ottobre prossimo, il divieto di balneazione nel fiume Chidro e la sua foce e il divieto di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

«Non conviene abolire la Doc. » Questo in estrema sintesi il parere del professor Mario Fregoni. Come ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Un incendio di cui si ignora l’origine ha distrutto questa notte un’abitazione sulla costa manduriana in località marina di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Sono del compositore manduriano Ferdinando Arnò produzione musicale e licensing del nuovo spot nazionale ...

Accertamenti tributari troppo vecchi, le opposizioni: «il regalo di Pecoraro ai manduriani)
La Redazione - lun 12 febbraio

Molte delle migliaia di cartelle di accertamento per tributi presuntivamente non pagati potrebbero interessare le Corti tributarie perché illegittime. A sostenerlo sono i consiglieri comunali di minoranza, ...

Italexit affida a Mimmo Breccia il partito pugliese
La Redazione - sab 17 febbraio

La direzione nazionale del partito Italexit, ha nominato i nuovi coordinatori regionali che insieme agli altri coordinatori in carica, si muoveranno in linea e a supporto del consiglio di reggenza incaricato di guidare “Italexit per l’Italia” ...

Italia Viva si riunisce a Manduria e punta sul sociale
La Redazione - sab 17 febbraio

Gli attivisti del partito “Italia viva” di Manduria hanno recentemente incontrato Cinzia Cavallo, responsabile provinciale per il dipartimento delle politiche sociali di Italia Viva. L'incontro è avvenuto alla presenza degli ...