Giovedì, 23 Maggio 2024

Gli articoli

Oggi decide di rompere il silenzio....

Scavi ricoperti male e lasciati a metà nelle marine manduriane

Gli scavi ricoperti male Gli scavi ricoperti male

"Rompi il silenzio è uno spazio che La Voce di Manduria mette a disposizione di chi voglia denunciare disservizi della pubblica amministrazione o degli enti in generale. Gli interessati devono allegare foto alle loro segnalazioni che devono pervenire attraverso i canali social o per posta email ([email protected] con nell'oggetto: "Rompi il silenzio"), chiedere eventualmente l'anonimato.  

Vorrei segnalarvi lo scempio compiuto da parte di una o più imprese impegnate a realizzare lo scavo per la rete elettrica e per la fibra. Questo lavoro sta avendo luogo a San Pietro alla via Sicilia dove si è creato un vero e proprio sconquasso di tutta la strada per oltre 400 metri. Infatti il terriccio rimosso ha invaso tutto il tratto rendendo pericoloso camminare e sporca tutta la zona che nei giorni scorsi a causa della pioggia è diventato un pantano scivoloso anche per le auto. Ovviamente le buche prima inesistenti ora sono numerose.

Inoltre si è provveduto solo in minima parte a ripristinare l'asfalto nel peggiore dei modi, lasciando gobbe e buche. Sarebbe più che necessario un intervento per costringere le aziende appaltatrici e quelle appaltanti, a ripristinare almeno le precedenti condizioni, per una via che è molto frequentata nel periodo estivo considerando che consente al traffico della litoranea di defluire senza attraversare il centro, anche perchè entra in funzione la zona pedonale interdetta al traffico delle auto. Grazie per la eventuale pubblicazione. (Lettera firmata)

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

3 commenti

  • Katia
    gio 9 maggio 13:25 rispondi a Katia

    Vi state meravigliato? Normale prassi, chissà il perché

  • Dinoi Marco
    gio 9 maggio 10:12 rispondi a Dinoi Marco

    Non capite nulla dell' arte moderna ...

  • Dino Conta
    mar 7 maggio 07:22 rispondi a Dino Conta

    La stessa cosa è accaduta vicino al MD... Ora ci sono delle voragini lì... Nessuno controlla come fanno i lavori e questo è il risultato

Prima domenica d'agosto, mandaci le tue foto al mare
10
Dillo alla Voce - dom 7 agosto 2022

Prima domenica d'agosto, è il cuore dell'estate e delle vacanze e le spiagge si riempiono di bagnanti. Immortala l'immagine che più ti piace del luogo dove ti trovi e inviacela sui nostri canali social, whatsapp 336374725 o ...

La passerella rotta e la protesta inascoltata dei bagnanti
Dillo alla Voce - gio 11 agosto 2022

La passerella che porta al mare dal centro commerciale del fiume Chidro è pericolosissima perchè mancano delle assi. Abbiamo più volte interessato i vigili urbani ma senza nessun risultato. Ieri un bagnante è rimasto ...

Auto tra le dune in pieno centro
Dillo alla Voce - mar 16 agosto 2022

Ecco un esempio del grado di inciviltà e degrado nel pieno centro di San Pietro in Bevagna.  Nonostante i parcheggi disponibili questo troglodita ha pensato bene di parcheggiare la sua auto tra le dune; può succedere solo in un posto dove il rispetto ...