Sabato, 13 Luglio 2024

Calcio

Le aspettative, legittime, di chi si propone di elaborare un nuovo progetto è che il titolo sportivo venga rilasciato a titolo non oneroso

Pecoraro cerca di saldare le fila dell'UG Manduria ma la crisi è profonda

Stadio Stadio

Una fitta nebbia continua ad ammantare il presente, ma soprattutto il futuro, del calcio manduriano. Ancora nessuna soluzione allo stallo che paralizza ogni possibile pianificazione e ampliamento della base societaria. A nulla sono valsi i numerosi incontri fra le parti svolti finora. L'ultimo, in ordine di tempo, questa mattina. Da una parte il presidente Giuseppe Vinci, dall'altra il gruppo dirigente facente capo al vice presidente Angelo Locorotondo. Nel mezzo il sindaco Gregorio Pecoraro, nel non semplice ruolo di mediatore.

Dobbiamo affidarci alle frammentarie notizie che trapelano dalla fitta cortina. Un difetto di comunicazione che, peraltro, ha caratterizzato il rapporto fra società e stampa nelle ultime due stagioni, a scapito della città e della tifoseria. Basti considerare, a tal proposito, durante la gestione in corso non è stata mai stata organizzata, e svolta, una sola conferenza stampa. Ancora una fumata grigia, se non nera.

Le aspettative, legittime, di chi si propone di elaborare un nuovo progetto per il calcio messapico, ma anche dell'opinione pubblica è che il titolo sportivo venga rilasciato a titolo non oneroso, così come accadde quando venne rilevato due anni addietro. Possibilmente al netto di eventuali situazioni debitorie maturate nel corso di questo interregno. Solo superando questa perdurante   impasse si potrà mettere in cantiere il Manduria che verrà. Ma è d'uopo far presto perché i margini temporali ed operativi si restringono ogni giorno di più.

Maurizio Pasculli

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - ven 12 luglio

Buon avvio dell’open day dell’Ug Manduria Sport. Come da programma Ieri pomeriggio è stato dato l’avvio al settore dedicato ...

Sport
La Redazione - gio 11 luglio

Un giovane talento manduriano del calcio ha lasciato la Scuola calcio Sporting Manduria diretta dal professore Giuseppe Pastorelli, per un’avventura ...

Sport
La Redazione - mer 10 luglio

Massimiliano Marsili sarà il responsabile dell’area tecnica del settore giovanile del Manduria. Il centrocampista che ...

Sport
La Redazione - ven 5 luglio

Situazione fluida, in divenire. Un incontro quello di ieri in municipio, voluto dal sindaco Gregorio Pecoraro per provare ...

Sport
La Redazione - lun 1 luglio

La querelle continua. La nuova gestione dell'U. G. Manduria Sport e l'amministrazione comunale non trovano sintonia ed unità di vedute. ...

“Ombre sui bilanci della società di calcio”, imprenditore rinuncia all’investimento per portare il Manduria in serie C
La Redazione - mer 5 giugno

Un facoltoso imprenditore di origini manduriane (la cui identità non è stata resa ancora nota) che era pronto a rilevare la società dell’UG Manduria Sport, ...

Il presidente Vinci perde anche il vice, Locorotondo lascia l'incarico societario
La Redazione - mer 5 giugno

Il vicepresidente dell’Ug Manduria, Angelo Locorotondo, si è dimesso dalla carica societaria. L’annuncio arriva lo stesso giorno in cui è diventato di pubblico dominio l’abbandono delle trattative ...

L’Ug Manduria si sfalda e i tifosi chiedono trasparenza
La Redazione - gio 6 giugno

Sismografo quanto mai attivo in casa Manduria. Ore frenetiche, un susseguirsi di note stampa sui generis, prese di posizione personali e collettive, dietro front improvvisi. Insomma un guazzabuglio di eventi che, di certo, contribuisce a generare ...