Giovedì, 23 Maggio 2024

Storie D

La storia del gruppo

Gli auguri della Filodrammatica Ce Tiempi: una storia lunga 50 anni

Locandina Locandina

Il gruppo teatrale Filodrammatica C'è Tiempi, in occasione della prossima rappresentazione dal titolo "Meju tardu ca mai", commedia brillante in due atti di F.D.Matichecchia rivista e tradotta in dialetto manduriano dalla filodrammatica cittadina, augura buone festività a tutti i propri sostenitori.  Pubblichiamo di seguito uno scritto della portavoce del gruppo, Annalisa Raimondo, pubblicato dieci anni fa che descrive la storia della più longeva compagnia teatrale manduriana.   

La Filodrammatica Cittadina Ce Tiempi: una storia lunga 40 anni.

Nel lontano 18 marzo del 1973, nacque, a Manduria, un gruppo teatrale che prese il nome dal titolo della prima commedia, presentata sul palcoscenico dell’allora teatro Candeloro, vale a dire Ce Tiempi.

Fautore di questa nascita, fu un piccolo gruppo di brillanti giovani che, sotto l’occhio sempre vigile del tanto compianto Mons. Luigi Neglia, frequentavano le Opere Parrocchiali.Intanto, gli anni passavano, e nel 1992, grazie ad una delibera dell’Amministrazione Comunale, quel gruppo di giovani ragazzi, che nel frattempo erano diventati padri di famiglia, acquisì, la qualifica di Filodrammatica Cittadina.Cammina, cammina, arriviamo ai giorni nostri, nei quali Filodrammatica Cittadina Ce Tiempi è sinonimo di teatro in vernacolo e di tanto sano umorismo.

Così, dai primi piccoli sketches, preparati prevalentemente per amici e familiari, si è giunti a preparare degli spettacoli per un pubblico che non è più solo quello manduriano.Tanti, in effetti, sono gli appuntamenti che, durante la stagione teatrale, vedono impegnata la F.C. Ce Tiempi, al di là delle proprie mura cittadine, ottenendo un ampio consenso.Tanta, dunque, è stata la strada che il gruppo ha percorso, come tante le attività svolte, non solo prettamente teatrali, perciò, oltre a puntare al divertimento, la F.C. Ce Tiempi, è stata, nel corso di questi anni, seriamente impegnata anche nel sociale, occupandosi della promozione di diversi eventi culturali e benefici che le hanno dato lustro in diversi ambiti.Possiamo dire, in sintesi, che la storia della Filodrammatica Cittadina Ce Tiempi di Manduria, è costellata di intensi e piacevoli momenti passati insieme e basta fare un po’ mente locale per ricordarli ad uno ad uno.

Tra le tante soddisfazioni, vi è, innanzitutto, l’affezionato pubblico che, sempre più numeroso, ha dimostrato, nel corso di questi anni, il proprio attaccamento al gruppo, non perdendo nessuno degli spettacoli portati sulle scene.

Ciò è servito a ripagare dei tanti sforzi e sacrifici necessari per raggiungere l’obiettivo principale, ossia divertirsi e far divertire per trascorrere nient’altro che un paio d’ore lontano dai tanti problemi che assillano la vita di tutti i giorni.

Purtroppo, non sono mancate le complicazioni e gli ostacoli, che se dapprima hanno minacciato la serenità del gruppo, successivamente lo hanno reso più forte.

Da quel lontano 18 marzo 1973, facendo un po’ di conti, sono passati ormai 40 anni e per festeggiare questo importante traguardo, ecco la filastrocca che attraverso i titoli di alcune importanti commedie, riassume brevemente questi lunghi anni:

 

I miei 40 anni.

 

Cari amici e cari parenti,

lasciate che mi presenti:

io sono la Ce Tiempi

e son con voi dai lontani tempi:

non da un anno, non da dieci …. ma da ormai più di venti.

C’era una volta.. la Ce Tiempi,

e quelli si, che erano bei tempi!!!

40 anni son passati

e nessuno ci ha fermati.

Era il 1973

e a far teatro erano solo in tre,

ma poi quattro, cinque, sei … sempre di più

e oggi, a far teatro, è un gruppo che va sempre più su’.

Con tanta ansia, tanti sospiri e pochi riti

tutti pensarono: Quannu menu ti la criti!

Seppur tra non pochi impacci,

andò in scena Cosi ti pacci.

Con le sarte e i loro fili

si preparò A crisci fili!!

Intanto qualcuno disse: “ehi ragazzi, il tempo vola!

Corriamo subito ad avvisare Lu zu Nicola”.

Con la banda che arrivò improvvisa

si collaborò tutti ad organizzare Na Morti mpruisa.

Convinti che fuori tempo non si è mai

fu un successo Meju tardu ca mai.

Pronto il presepe, pronto l’albero, con gli angeli e le loro ali,

fu subito Ce Natali.

Non era forse una vita da reggia,

ma era sempre felice, Ciccillu la scheggia.

Anche in tempi di elezione

per Binitetti partiti c’era sempre il pienone.

Per raccontarvi tutta la mia storia

non sarà facile farlo in meno di mezz’ora.

Certo, i disagi non sono mancati,

ma sino a Lu carciaratu sono stati superati

e a 40 anni siamo arrivati.

Dal momento che Malitetti Numiri è già stata preparata

Non ci resta che sperare in una buona annata!!!

 

Annalisa Raimondo, marzo 2013

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
La Redazione - oggi, gio 23 maggio

Nuova bufera in vista nel Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria alla vigila del rinnovo delle cariche. La nube minacciosa ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, gio 23 maggio

Nel 2011 il comune di Manduria aveva ottenuto un finanziamento di 500mila euro per il palazzetto dello sport. Provvidenze che ha poi perso ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, gio 23 maggio

L'appello del newyorkese Don Thornot che ha scritto al nostro giornale in cerca di notizie sul suo antenato Ferdinando De Grassi ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, gio 23 maggio

L’Ufficio servizi legali del comune di Manduria ha emesso un’ordinanza di sgombero nei confronti dell’unico ambulante ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, gio 23 maggio

Si è riunito ieri alla presenza del coordinatore provinciale, onorevole Vito De Palma e del vice coordinatore, il consigliere ...

Roberto Gatto PerfecTrio, jazz raffinato al Museo del Primitivo
La Redazione - mer 14 febbraio

Jazz, teatro-musica, piano performance e tango, con artisti nazionali e internazionali della musica e del teatro. L’8a edizione di Acustica | emozioni in purezza, che prenderà il via giovedì 15 febbraio al Museo della ...

Cooking show alla "Pessima", degustazioni e info point dell’Alberghiero Mediterraneo
La Redazione - lun 4 marzo

Cooking show, degustazioni gratuite e info point dell’Alberghiero Mediterraneo (scuola pubblica e gratuita), presso la “PESSIMA – Fiera dal 1742” di Manduria. Saremo presenti tutti i giorni, dal ...

Comprensione e gestione dello stress: impatti sulla salute intestinale
La Redazione - lun 11 marzo

Lo stress è una reazione naturale dell’organismo di fronte a situazioni difficili o pericolose. Tuttavia, quando questo diventa eccessivo può avere effetti negativi sulla salute non solo mentale, ma anche fisica. ...