Domenica, 14 Aprile 2024

Attualità

Le critiche sui social

Balletto hot sul palco del comune per accogliere le mascherine in pazza

La ballerina sul palco La ballerina sul palco

Stanno suscitando polemiche sui social alcune immagini della manifestazione organizzata dal Comune di Manduria in occasione della sfilata carnevalesca dimartedì sera. Le foto in questione riprendono l’abbigliamento succinto di una ballerina che faceva parte dello spettacolo allestito su piazza Garibaldi proprio davanti alle giostrine ed altre attrazioni per bambini.

Ad aprire il dibattito su Facebook, pubblicando le foto, è stato il responsabile manduriano del Codacons, avvocato Antonio Casto. «Non per fare i bigotti – scrive - ma vorrei chiedere agli illuminati organizzatori (leggasi assessori e consiglieri autoincensanti) se questo spettacolo ‘danzante’ si addice ad una festa di carnevale organizzata con la partecipazione dei bambini delle scuole di Manduria».

Numerose le repliche al commento che ha scatenato ironia e sdegno tra gli utenti del social network. «Sembra più una festa di addio al celibato», scrive il consigliere comunale di minoranza, Dario Duggento. L’attrazione musicale e artistica della ballerina è stata un idea dell’assessorato alle attività produttive retto dall’assessore Mauro Baldari e dal suo gruppo politico per accogliere in piazza i carri con le squadre di mascherine organizzate dalle scuole e composta in prevalenza da ragazzi e bambini.  

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

12 commenti

  • Pascaloni
    ven 16 febbraio 18:58 rispondi a Pascaloni

    Senza essere ipocriti con noi stessi, diciamo pure che i bambini si sono rifatti gli occhi insieme agli adulti maschi che si trovavano in piazza.

  • Messapico
    ven 16 febbraio 09:48 rispondi a Messapico

    Vedo tanta ipocrisia in questo articolo. È più consono ammirare le "majorette" che si esibiscono su un carro di carnevale, che vedere tante ragazzine minorenni vestite da "Lolite" tra i vicoli storici dì Manduria il fine settimana.

  • Enzo
    ven 16 febbraio 09:05 rispondi a Enzo

    Potrebbe significare,,,Mamduriani vi prendo per il ,,,,,,,,,,,,,,???

  • giorgio sardelli
    gio 15 febbraio 21:27 rispondi a giorgio sardelli

    A parte il carnevale Brasiliano che è una vera sfilata di donne in bel vedere ma noi stessi non sappiamo guardare nel nostro orticello quanti genitori molano il cellulare al proprio figlioletto per farlo stare calmo e magari su facebook e c'è di tutto di più?

  • Dinoi marco
    gio 15 febbraio 20:45 rispondi a Dinoi marco

    È troppo difficile un manduriano capisca, anche il culo nudo, è servito solo come provocazione. Bravo chi ha organizzato il tutto . un culo nudo il popolino, merita .

  • Giovanni
    gio 15 febbraio 13:06 rispondi a Giovanni

    Da uno che si chiama Casto cosa ti puoi aspettare? Ma cosa vuoi che sia un popò? Pensate alla salute che tanto i bambini al massimo si fanno una risata. Come dice il proverbio: " il male sta negli occhi di chi guarda".

  • Eugenio
    gio 15 febbraio 11:06 rispondi a Eugenio

    Legittimo criticare perché, fortunatamente, siamo una democrazia. Qualcuno, ad esempio, potrebbe definire questa polemica come ipocrita, una morale fuori dal tempo. Mi limito, per quanto mi riguarda, a riportare ciò che disse Freud: "gli uomini sono più moralisti di quanto pensano e molto più immorali di quanto possano immaginare." Un danzatrice in abiti succinti non reca danno ad un bambino. È la violenza che uccide i bambini. Preoccupiamoci di preservarli da quella e non da una danza carnevalesca. Penso che la cultura integralista abbia ormai fatto il suo tempo (Fortunatamente!)

  • T.D
    gio 15 febbraio 10:39 rispondi a T.D

    Bhe che dire, questo è lo schifo soliti che riesce a organizzare il "nostro caro" sindaco che da "bravo primo cittadino" si scappella per risolvere i problemi del suo popolo e che ora si permette di vietare alla povera gente di onorare un propio caro morto cn un fiore.

  • gerardo marzo
    gio 15 febbraio 09:44 rispondi a gerardo marzo

    voglio pensare che questo sia solo un pensiero del consigliere magari un po' puritano, i bambini sono molto piu' in avanti di certi adulti, basta guardare la TV tutte le sere altro che hot ! quasi al limite della pornografia.Chiedo, consigliere in questione lo conosce il carnevale di Rio de Janeyro?

  • Gregorio
    gio 15 febbraio 07:33 rispondi a Gregorio

    Meo ha dovuto fare un omaggio al suo capo visto l'età 😎😎😎 maestro dei flop

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ stato di origine dolosa l’incendio che nella notte tra giovedì e venerdì ha quasi distrutto del tutto una villetta per la villeggiatura ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ già scattato da ieri e durerà sino al 30 ottobre prossimo, il divieto di balneazione nel fiume Chidro e la sua foce e il divieto di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

«Non conviene abolire la Doc. » Questo in estrema sintesi il parere del professor Mario Fregoni. Come ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Un incendio di cui si ignora l’origine ha distrutto questa notte un’abitazione sulla costa manduriana in località marina di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Sono del compositore manduriano Ferdinando Arnò produzione musicale e licensing del nuovo spot nazionale ...

La lunga fila ai funerali di Luigi Chetta e l’urlo di dolore dei genitori
La Redazione - mar 26 marzo

La morte di Luigi Chetta ha scioccato l'intera comunità di Torricella che ieri ha voluto dargli l'ultimo saluto affollando, dentro e fuori, la chiesa della Santissima Trinità dove si è tenuta l’omelia ...

Lamentele sulla mensa scolastica, il sindaco di Avetrana spiega cosa è accaduto a Manduria IL VIDEO
La Redazione - mar 26 marzo

La segnalazione al centro cottura della presenza di corpi estranei di sospetta natura nella pietanza somministrata ai bambini nella mensa della scuola dell’infanzia di Manduria, è stata fatta ...

Bradanico-Salentina, se ne parla oggi ad Avetrana
La Redazione - mer 27 marzo

E’ previsto per oggi alle 18. 30, nella sala consiliare del Comune di Avetrana, un incontro pubblico con l’assessore regionale al ramo, Anita Maurodinoia, su infrastrutture e della mobilità, tema di basilare importanza per lo sviluppo ...