Domenica, 16 Giugno 2024

Attualità

L'ordinanza è stata pubblicata ieri

"Dissuasori per proteggere la sede elettorale del sindaco", la protesta dei residenti

I dissuasori davanti alla sede di Città Più I dissuasori davanti alla sede di Città Più

Non hanno presa bene i residenti del centro storico di Manduria la decisione del comune di installare dei dissuasori sul lato sinistro della strada tra via Degli Imperiali a Vico I Ferdinando Donno. Una fila di paletti parapedonali d'acciaio verniciato la cui utilità viene considerata superflua dal momento che su tutto il lato destro esiste già il divieto di sosta e di fermata.

Una spiegazione la offrono gli stesi residenti che fanno notare un singolare particolare che insiste proprio in quel tratto di strada superprotetto: «vogliono tutelare la sede del movimento politico del sindaco che in questi giorni di campagna elettorale sarà meta di affollate visite e di iniziative politiche», sussurrano con malizia i più arrabbiati.

In effetti proprio su quel lato c’è la sede del movimento «Città Più» fondato dal sindaco Gregorio Pecoraro che da una decina di giorni mantiene aperta la saracinesca per mettere in bella vista il manifesto elettorale del candidato del Pd, Antonio De Caro, sponsorizzato in prima perdona da Pecoraro e dal suo gruppo di maggioranza.

«Oltre a questo – afferma uno dei residenti più combattivi che ha già espresso il proprio dissenso al sindaco e al comandante dei vigili -, sono esteticamente inadatti al contesto e poi – aggiunge -, mi piacerebbe sapere se è stato chiesto il parere alla soprintendenza».  

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

16 commenti

  • Nessuno
    mer 29 maggio 22:02 rispondi a Nessuno

    Ma invece di parlare scrivere presentate un esposto a chi di dovere e facciamola finita con questi abusi di potere ...

  • andrea
    mer 29 maggio 21:14 rispondi a andrea

    ragazzi imparate a scrivere,oltre ad errori grammmaticali,vi capite solo voi....

  • Maria
    mer 29 maggio 17:13 rispondi a Maria

    E il decoro urbano?va a farsi benedire in questo caso

  • Messapico
    mer 29 maggio 16:43 rispondi a Messapico

    Io i dissuasori li metterei all'ingresso di questa Città con una scritta a caratteri cubitali: LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI CH'ENTRATE (Verso 9 del canto III dell'Inferno - Dante Alighieri)

  • Ntuninu
    mer 29 maggio 14:26 rispondi a Ntuninu

    Mahh, la situazione è molto strana, per chi conosce Manduria, via Ferdinando Donno, ( palazzo di DON TITTA) per me, per come la vedo io, i dissuasori sono INUTILI, inutili per vari motivi: 1) la strada in questione RIENTRA nella ZTL e già come numero per il passaggio auto è inferiore , 2) è un centro storico dove la strada è allestita di CHIANCHE Bianche 3) nella via c’è stato sempre il divieto 🚫 di sosta 4) la strada è stretta ed è impossibile sostare sul lato sinistro in base al Codice della Strada,5) e dai, diciamolo onestamente, i dissuasori sono ANTIESTETICI ! ….sempre mia opinione!!

  • Antonio Ruggero
    mer 29 maggio 13:43 rispondi a Antonio Ruggero

    Praticamente ha ripreso il Marchese del grillo: "io so' io e voi non siete un caxxo".......arrogante al massimo!

  • Cittadino Repubblicano
    mer 29 maggio 13:19 rispondi a Cittadino Repubblicano

    E' la solita arroganza che caratterizza questa amministrazione. Questa volta però l'arroganza è dell'assessore che farà perdere voti a De Caro. Per fortuna che che c'è il PD

  • Realtà
    mer 29 maggio 12:34 rispondi a Realtà

    Se esiste divieto di sosta fate lavorare il carro attrezzi!!

    • Gregorio
      mer 29 maggio 14:33 rispondi a Gregorio

      Il carro attrezzi ? Agganciare un’auto in quella zona è un po’ impegnativo, sicuramente la rimozione è più CARA !! 🤣🤣🤣

  • Walter
    mer 29 maggio 11:53 rispondi a Walter

    Non costava meno mettere divieto ,verbalizzare hai trasgressori? Con entrate x il comune?

  • Cittadino qualunque
    mer 29 maggio 11:30 rispondi a Cittadino qualunque

    Bravo sindaco ci sono altri posti dove installarli oltre a Quelli già messi e l'unico vero modo per non fare parcheggiare perché i segnali nn servono a niente in un paese incivile come questo se posso consigliare un altro posto dove sarebbero utilissimi è l'incrocio di via Gorizia via per uggiano all'inizio di Via Gorizia parcheggiano sempre all'angolo per andare alle attività commerciali o alla fontana e molte volte e praticamente impossibile girare parlo perché abitando li e so perfettamente il dosaggio che si crea più volte al giorno confido in una prossima installazione grazie

    • Gregorio
      mer 29 maggio 16:19 rispondi a Gregorio

      Condivido pienamente, l’altro incrocio problematico è via 1* Maggio angolo via F.Crispi, non si riesce a girare !!

  • Gregorio
    mer 29 maggio 08:42 rispondi a Gregorio

    Chiedo v un amico. I primi impiantati su via uggiano erano e dico erano in materie plastico adesso sono stati risostituiti con materie ferroso,il perché?Sarà sperpero di denaro?Sarà x avere fatturazione Sarà x ritorno? Maggioranza e Minoranza tutti felice? Amico mio se qualcuno risponderà ti dirò

  • Walter
    mer 29 maggio 08:29 rispondi a Walter

    Ma non capite!È il decoro urbano🤣🤣🤣🤣🤣

  • Gregorio
    mer 29 maggio 08:23 rispondi a Gregorio

    ….De Caro …..bella pelle !!

  • Gregorio
    mer 29 maggio 08:13 rispondi a Gregorio

    manduriani di cosa vi lamentate, non avete ancora capito che sono 3 anni che fa i fatti suoi distruggendo Manduria,solo sperpero dei nostri soldi(chissà come mai) Mai tutti sotto il palazzo????Questa è la mia visione ,questo è il mio pensiero e questo è la mia opinione

Tutte le news Tutte le news
La Redazione - sab 15 giugno

Ha rischiato grosso un 65enne avetranese colpito alla testa da un petardo dei fuochi d’artificio durante la festa di Sant’Antonio ...

Tutte le news
La Redazione - sab 15 giugno

Dopodomani 17 giugno, il nuovo primario della radiologia dell’ospedale di Manduria, Antonio Modoni, regolare vincitore di concorso, ...

Tutte le news
La Redazione - sab 15 giugno

Mentre i grandi del mondo si riuniscono per il G7 al Borgo Ignazi di Savvelletri, nel brindisino, le first lady ...

Tutte le news
La Redazione - sab 15 giugno

Il comune di Manduria anche quest’anno ha stipulato una convenzione con il Gruppo Volontariato e Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Polizia ...

Tutte le news
La Redazione - ven 14 giugno

Grave incidente stradale sulla Manduria San Pietro in Bevagna intorno alle 23,30 di ieri con tre feriti, tutti manduriani, ...

“Ombre sui bilanci della società di calcio”, imprenditore rinuncia all’investimento per portare il Manduria in serie C
La Redazione - mer 5 giugno

Un facoltoso imprenditore di origini manduriane (la cui identità non è stata resa ancora nota) che era pronto a rilevare la società dell’UG Manduria Sport, ...

Il presidente Vinci perde anche il vice, Locorotondo lascia l'incarico societario
La Redazione - mer 5 giugno

Il vicepresidente dell’Ug Manduria, Angelo Locorotondo, si è dimesso dalla carica societaria. L’annuncio arriva lo stesso giorno in cui è diventato di pubblico dominio l’abbandono delle trattative ...

Emergenza idrica, Aqp informa di aver riparato la rottura ma non dice quando tornerà l'acqua
La Redazione - mer 5 giugno

È stato riparato il tratto della condotta del Pertusillo danneggiato da un mezzo escavatore nelle campagne di Grottaglie. Lo fa sapere in un comunicato stampa il servizio comunicazione e media di ...