Domenica, 14 Aprile 2024

Attualità

Una comunità intera coinvolta nel dolore per l’assurda perdita

La lunga fila ai funerali di Luigi Chetta e l’urlo di dolore dei genitori

La lunga fila ai funerali di Luigi Chetta La lunga fila ai funerali di Luigi Chetta

La morte di Luigi Chetta ha scioccato l'intera comunità di Torricella che ieri ha voluto dargli l'ultimo saluto affollando, dentro e fuori, la chiesa della Santissima Trinità dove si è tenuta l’omelia funebre.

Moltissime sono state le lacrime dei presenti che in centinaia tra amici, parenti e semplici concittadini si sono stretti al dolore dei famigliari colpiti dall'ingiusta scomparsa dello sfortunato giovane morto sulla strada Sava-Torricella a soli 29 anni nella notte tra sabato e domenica delle palme.

Per tutta la durata dell'omelia ha regnato un silenzio opprimente rotto solo dalla voce del sacerdote che ha rimbombato nell'unica navata della chiesa stracolma e dal grido di dolore, al termine della celebrazione, dei genitori che non riuscivano a staccarsi dalla bara del figlio e da alcuni amici accalcati nel piazzale esterno. A risuonare, fuori, anche le note della canzone preferita del ragazzo, "Alba", del cantante Ultimo che ha cullato il feretro portato a spalla sino alla macchina dell'agenzia funebre accompagnato da ripetuti applausi. "Ciao fratellino, ci mancherai", si leggeva su uno dei tanti palloncini lanciati in un cielo che si apprestava a ingrigirsi.

 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • fabio
    mar 26 marzo 21:15 rispondi a fabio

    Impariamo a guidare, con le cinture allacciate, con le luci accese anche di giorno, con l'uso di dispositivi che indicano le nostre intensioni su dove andare (frecce). Siamo consapevoli che viaggiamo su catorci la cui età media supera tranquillamente i 10 anni di vita assieme alle gomme, i freni, la pressione degli pneumatici, etc... stendiamo un velo pietoso! Non basta la patente "comprata" presso le autoscuole ad imparare a guidare. La guida su strada pubblica è piena di pericoli derivanti da utenti che non sanno a quali rischi si sottopongono in quanto non esiste cultura alcuna sulla guida ed il rispetto delle regole e soprattutto del buonsenso. Non sono dettagli per fighette, ma fanno la differenza tra la vita e la morte!

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ stato di origine dolosa l’incendio che nella notte tra giovedì e venerdì ha quasi distrutto del tutto una villetta per la villeggiatura ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ già scattato da ieri e durerà sino al 30 ottobre prossimo, il divieto di balneazione nel fiume Chidro e la sua foce e il divieto di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

«Non conviene abolire la Doc. » Questo in estrema sintesi il parere del professor Mario Fregoni. Come ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Un incendio di cui si ignora l’origine ha distrutto questa notte un’abitazione sulla costa manduriana in località marina di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Sono del compositore manduriano Ferdinando Arnò produzione musicale e licensing del nuovo spot nazionale ...

Lamentele sulla mensa scolastica, il sindaco di Avetrana spiega cosa è accaduto a Manduria IL VIDEO
La Redazione - mar 26 marzo

La segnalazione al centro cottura della presenza di corpi estranei di sospetta natura nella pietanza somministrata ai bambini nella mensa della scuola dell’infanzia di Manduria, è stata fatta ...

Bradanico-Salentina, se ne parla oggi ad Avetrana
La Redazione - mer 27 marzo

E’ previsto per oggi alle 18. 30, nella sala consiliare del Comune di Avetrana, un incontro pubblico con l’assessore regionale al ramo, Anita Maurodinoia, su infrastrutture e della mobilità, tema di basilare importanza per lo sviluppo ...

Medaglia al merito per il comandante delle fiamme gialle manduriane Pirrò
La Redazione - mer 27 marzo

Il comandante della compagnia della Guardia di Finanza di Manduria, maggiore Domenico Pirrò, è stato insignito con la decorazione della Medaglia militare al merito di lungo comando. ...