Domenica, 14 Aprile 2024

Cronaca

A sei giorni dalla scadenza e 15 dall’evento

L’incredibile bando per la gestione della Fiera degli animali

Fiera degli animali (Fera ti li ciucci) Fiera degli animali (Fera ti li ciucci)

A soli 6 giorni dalla scadenza del bando e a 15 dall’evento, il comune di Manduria, il solito assessorato al Commercio di Isidoro Baldari, ha pubblicato un avviso pubblico per affidare la gestione o organizzazione della “Fera ti li ciucci” (la fiera degli animali) che si aprirà l’8 marzo e durerà un solo giorno.  
La somma a disposizione è di 7.500 euro e l’affidamento riguarderà in particolare il servizio di complessiva organizzazione della manifestazione che si svolge ogni anno in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono e della concomitante Fiera Pessima.
I luoghi interessati dalla manifestazione sono quelli dell’area mercatale dove si terrà la Fiera Pessima.
I requisiti richiesti per partecipare al bando sono più che generici. «Possono partecipare – recita l’avviso - tutti i soggetti che alla data di presentazione dell’istanza risultino in possesso dei requisiti per contrarre con la pubblica amministrazione ed abbiano la capacità di gestire ed organizzare l’evento oggetto del presente avviso». Praticamente chiunque.
Dai servizi e dalle strutture che si richiedono nel bando (a meno che non si abbia già tutto pronto), sembrerebbe quasi impossibile  poter preparare un'offerta e soprattutto rifornirsi del materiale richiesto in cosi poco tempo.
Il servizio organizzativo e gestionale della manifestazione, infatti, prevede:
- la progettazione e presentazione della SCIA per la realizzazione dell’evento;
- l’ organizzazione e gestione di tutti gli aspetti logistici compresa la sicurezza, antincendio, primo soccorso; 
- idonei e adeguati servizi di accoglienza, informazione, assistenza per tutta la manifestazione; 
- l’individuazione e selezione delle aziende zootecniche partecipanti; 
- il servizio di navetta dagli istituti scolastici locali ai luoghi della manifestazione; 
- l’allestimento comprensivo di 5 gazebo, 30 transenne, 30 pedane, 30 balle di fieno, 2 totem trifacciali in polionda (dimensioni 105x95x200); 
- l’installazione di bagni chimici in numero adeguato alle dimensioni della manifestazione; 
-  l’individuazione di un suolo deputato ad ospitare dimostrazioni ed esibizioni; 
- la realizzazione di idonea campagna promozionale dell’evento attraverso materiale informativo e pubblicitario (manifesti e locandine); 
- l’organizzazione di iniziative ricreative e di intrattenimento all’interno dell’area; 
- il coordinamento di eventi organizzati dall’Ente. 
Insomma tanta roba. Il tutto da presentare entro martedì prossimo con una manifestazione di interesse “che dovrà pervenire a pena di esclusione a mezzo pec entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 27.02.2024 al seguente indirizzo: [email protected].
 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

3 commenti

  • Francesco Catapano
    gio 22 febbraio 12:34 rispondi a Francesco Catapano

    Una sola parola: INCOMPETENTI IN TUTTO.

  • Domenico Della Valle
    gio 22 febbraio 09:54 rispondi a Domenico Della Valle

    Senza almeno l'1 davanti al 7, è proprio un prezzo stracciato per evitare una reale concorrenza. Come per gli OSCAR, ci manca solo: THE WINNER IS...

  • Domenico Della Valle
    gio 22 febbraio 09:53 rispondi a Domenico Della Valle

    Senza almeno l'1 davanti al 7, è proprio un prezzo stracciato per evitare una reale concorrenza. Come per gli OSCAR, ci manca solo: THE WINNER IS...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ stato di origine dolosa l’incendio che nella notte tra giovedì e venerdì ha quasi distrutto del tutto una villetta per la villeggiatura ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ già scattato da ieri e durerà sino al 30 ottobre prossimo, il divieto di balneazione nel fiume Chidro e la sua foce e il divieto di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

«Non conviene abolire la Doc. » Questo in estrema sintesi il parere del professor Mario Fregoni. Come ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Un incendio di cui si ignora l’origine ha distrutto questa notte un’abitazione sulla costa manduriana in località marina di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Sono del compositore manduriano Ferdinando Arnò produzione musicale e licensing del nuovo spot nazionale ...

Pasqua triste a Sava per l’ultimo saluto a Marco
La Redazione - dom 31 marzo

Si terranno oggi a mezzogiorno a Sava i funerali di Marco D’Attis, lo sfortunato giovane savese morto improvvisamente e inspiegabilmente ieri a casa della fidanzata a Maruggio. La camera ardente è stata allestita nell’abitazione dei ...

Lettera di un automobilista multato: "attenti all'imboscata della sosta"
La Redazione - lun 1 aprile

La lettera di un automobilista, fatta arrivare anche ai giornali locali, è stata recapitata via Pec al comando di polizia municipale e al comune di Manduria per segnalare un altro caso di multa per divieto di sosta fatta ...

“Sostanza irritante nell’aria”, allarme rientrato al Giannuzzi
La Redazione - mar 2 aprile

È durato più di un’ora sabato scorso l’allarme nel reparto di nefrologia e dialisi dell’ospedale Marianna Giannuzzi per una temuta presenza nell’aria di sostanze che provocavano brucione agli occhi e ...