Domenica, 14 Aprile 2024

Cronaca

Oggi sarà tumulata nella sua città di origine

Il triste destino di Michela nel giorno del suo compleanno

Michela Valdes Michela Valdes

Una funesta coincidenza ha voluto che proprio oggi, giorno del suo compleanno, dovesse essere seppellita la giovane Michela Valdes morta dopo un anno e mezzo di agonia a causa di un terribile incidente stradale avvenuto nel 2022 sulla litoranea interna salentina, all’altezza di Torre Colimena, marina di Manduria. La sfortunata donna che si trovava in compagnia del marito di Avetrana e di un’altra coppia, aveva da poco scoperto di essere incinta, gravidanza poi interrotta per i traumi riportati incompatibili con la gestazione.

Ieri mattinata, 21 febbraio, si sono svolti i funerali e oggi, al suo 35esimo compleanno, sarà tumulata nel cimitero di Castiglione Olona, provincia di Varese, dove abitano i suoi genitori e dove Michela viveva con il marito di Avetrana.

Nel mese di agosto del 2022, la coppia che si trovava in vacanza ad Avetrana, si stava recando alla festa della birra di Leverano ed era in compagnia di altri due amici, sposati anche loro. Chi era alla guida dell’Audi 4 perse il controllo finendo fuori strada e ribaltandosi più volte. Le due donne furono ricoverate in gravi condizioni al Santissima Annunziata di Taranto mentre gli uomini restarono illesi. Michela Valdes che riportò un trauma cranico cerebrale e diverse fratture, non si è mai più ripresa.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Maria
    sab 24 febbraio 13:32 rispondi a Maria

    Non si sa ancora chi era il guidatore che ha provocato l'incidente. Su quella strada ci sono cartelli che segnalano dei limiti di velocità che nessuno rispetta.

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ stato di origine dolosa l’incendio che nella notte tra giovedì e venerdì ha quasi distrutto del tutto una villetta per la villeggiatura ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ già scattato da ieri e durerà sino al 30 ottobre prossimo, il divieto di balneazione nel fiume Chidro e la sua foce e il divieto di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

«Non conviene abolire la Doc. » Questo in estrema sintesi il parere del professor Mario Fregoni. Come ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Un incendio di cui si ignora l’origine ha distrutto questa notte un’abitazione sulla costa manduriana in località marina di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Sono del compositore manduriano Ferdinando Arnò produzione musicale e licensing del nuovo spot nazionale ...

Pasqua triste a Sava per l’ultimo saluto a Marco
La Redazione - dom 31 marzo

Si terranno oggi a mezzogiorno a Sava i funerali di Marco D’Attis, lo sfortunato giovane savese morto improvvisamente e inspiegabilmente ieri a casa della fidanzata a Maruggio. La camera ardente è stata allestita nell’abitazione dei ...

Lettera di un automobilista multato: "attenti all'imboscata della sosta"
La Redazione - lun 1 aprile

La lettera di un automobilista, fatta arrivare anche ai giornali locali, è stata recapitata via Pec al comando di polizia municipale e al comune di Manduria per segnalare un altro caso di multa per divieto di sosta fatta ...

“Sostanza irritante nell’aria”, allarme rientrato al Giannuzzi
La Redazione - mar 2 aprile

È durato più di un’ora sabato scorso l’allarme nel reparto di nefrologia e dialisi dell’ospedale Marianna Giannuzzi per una temuta presenza nell’aria di sostanze che provocavano brucione agli occhi e ...